Storia

Tecno Holding è stata costituita il 26 giugno1997 a seguito dell’operazione di fusione per unione tra Cerved Holding S.p.A., società del sistema camerale con un patrimonio immobiliare e di partecipazioni in diverse attività, e Tecnocamere S.r.l., anch’essa partecipata dalle principali Camere di commercio, che operava nel settore della direzione lavori e della sicurezza negli ambienti di lavoro, oltre ad essere proprietaria dell’immobile sito in Piazza Sallustio n. 21, oggi sede di Unioncamere.

La nascita di Tecno Holding S.p.A. aveva lo scopo di razionalizzare il patrimonio immobiliare e di partecipazioni del sistema camerale e ha rappresentato, in ordine di tempo, l’ultima operazione di riorganizzazione delle società del sistema camerale, iniziata il 1° gennaio 1995 con lo spin off dalla Cerved S.p.A., società nazionale d’informatica delle Camere di commercio, del ramo d’azienda dedicato ai servizi informatici delle Camere di Commercio ed al registro imprese e la costituzione di Infocamere, società consortile delle Camere di commercio per azioni.

Tra il 2002 e il 2006 Tecno Holding S.p.A. ha dismesso, per impegni assunti con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, la partecipazione in Cerved S.p.A. e il ricavato è stato impiegato per lanciare due Fondi di Investimento: Fondo Sistema Infrastrutture (FSI) e Fondo Information & Communication Technology (ICT).

Il Fondo FSI, che ha iniziato ad operare nel 2008, nel tempo ha creato nuovi soggetti nel settore delle energie rinnovabili: Orizzonte Solare S.r.l. (2009),  Interporto Solare S.r.l. (2010), Ambra Verde Tre – Sorgent.e S.r.l. (2012) e nel settore dei parcheggi - Orizzonte Re Parcheggi S.r.l. (2010).

Il Fondo ICT, nato nel 2012, ha investito, attraverso lo strumento dell’equity, in diverse società tecnologiche innovativi come Tykli, Lutech, Ennova, GPI e Wiit.

Nel 2009 è stata costituita la subholding Tecnoinvestimenti S.r.l ., trasformata nel giugno 2014 in S.p.A., che oggi controlla la società Infocert S.p.A., primo Ente Certificatore per la firma digitale in Italia e leader di mercato per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti, la società Ribes S.p.A., attiva nel settore della Credit Information e la società Assicom, specializzata in recupero crediti, marketing e informazioni commerciali. Dall'agosto 2014, Tecnoinvestimenti è sul mercato AIM. Nel 2016, Tecnoinvestimenti ha acquisito il controllo della società Co.Mark S.p.A., società leader nei servizi per l'export delle PMI e il 60% di Visura, specializzata in servizi per l'accesso al processo telematico civile e penale e di trasmissione telematica sicura di bilanci e pratiche societarie.